Barzellette
Barzellette divertenti: le barzellette, i colmi le freddure più divertenti del web

Comics Zone .: Barzellette

Barzellette varie | Parte 30

Barzellette varie gratis Un gruppo di bambini della terza, quarta e quinta elementare sono accompagnati da due maestre al locale ippodromo per imparare qualcosa sul mondo dei cavalli. Durante il giro alcuni dei bambini decidono di andare alle toilettes per cui viene deciso che le bambine sono accompagnate da una delle maestre, mentre i maschietti dall'altra. Dopo un po' le maestre escono e aspettano fuori, ma poco dopo uno dei maschietti esce dalla toilette e dice alla maestra che alcuni compagni non riescono ad arrivare all'urinatorio. Non avendo altra scelta la maestra entra e comincia ad issare i piccoli ragazzini prendendoli per le braccia uno ad uno. Ma giunto all'ultimo cerca di alzarlo senza riuscirci, notando però che è ben dotato per un ragazzino di scuola elementare. "Io credo che tu sia della quinta ... " lei comincia a dire. Ma lui subito: "No madam, io sono della settima, corro su Silver Arrow. Comunque grazie per l'elevazione!".
Barzellette varie gratis C'è un bambino poverissimo che abita al limitare di una grandissima tenuta di una famiglia ricchissima, d'inverno soffre il freddo, la fame, vive di quel che può Nella famiglia ricchissima invece c'è un bambino bello, paffutello e soprattutto che può fare quel che gli pare. Un giorno s'incontrano e quello ricco decide di fare valere la sua superiorità : "Sai io ho una tenuta grandissima, servitori dappertutto e qualsiasi cosa io voglia, anche da mangiare, me lo portano subito!". "Sì ma io ho una cosa che tu non hai!". "Io tutti gli anni faccio un viaggio in un posto diverso del mondo e ci rimango per un mese e mi diverto un mondo!". "Sì ma io ho una cosa che tu non hai!". "Io ho tutti i giochi più divertenti e più disparati di questa terra, non faccio altro che spassarmela dalla mattina alla sera ... ". "Sì ma io ho una cosa che tu non hai!". "MA COSA E' QUESTA COSA?? (esasperato)". "IL CANCRO!".
Barzellette varie gratis Una signora con una bimba di pochi anni si avvicina ad un tizio davanti alla stazione: "Scusi, per Piazza della Vittoria?". Il tizio che purtroppo è balbuziente con mille smorfie risponde: "Pre ... prenda la stra ... stra ... da a si ... si ... sinistra e svo ... svo ... svolti al semaforo!". "Grazie, molto gentile!". La signora si allontana e dopo poco avvicina di nuovo al tizio: "Scusi ... per Piazza della Vittoria?". Il tizio pazientemente tra mille smorfie risponde: "Pre ... prenda la stra ... stra ... da a si ... si ... sinistra e svo ... svo ... svolti al semaforo!". "Grazie, molto gentile!". La Signora si allontana e subito dopo si ripresenta chiedendo: "Scusi, per Piazza della Vittoria?". Il tizio a questo punto balbettando ancora di più per il nervoso domanda: "Ma ... ma ... ins ... omma ... non ha an ... cora ca ... ca ... pito?". "Veramente si ho capito benissimo ... ma lo faccio per la bambina che si diverte tanto!".


Pagina 30
Bellezze su Buongiorno Web
Donne Vip Gallery for Man
Buongiorno Web su Facebook