Barzellette
Barzellette divertenti: le barzellette, i colmi le freddure più divertenti del web

Comics Zone .: Barzellette

Barzellette dottori | Parte 29

Barzellette dottori Un tizio studia medicina, ma è proprio scarso e quindi non avendo nessuna speranza di laurearsi paga e si procura una laurea falsa. Ovviamente non sa fare il medico e pertanto chiede ad un amico medico di scrivergli su un quaderno ogni cosa che possa essergli utile nelle varie situazioni. Per esempio mal di testa=aspirina, mal di stomaco=maalox e via dicendo. Per i primi due mesi il sistema funziona. Viene un paziente, gli spiega il problema e lui apre il quaderno e dà la terapia. Un giorno viene uno e gli dice di aver mangiato il pesce e che una lisca gli è rimasto conficcata in gola. Il"medico"apre il quaderno ma non trova nessuna voce relativa al caso"osso in gola". Allora chiama l'amico e lui scociato gli risponde "mettigli un cerotto". Allora lui mette un cerotto sulla gola, ma ovviamente senza alcun effetto. Poi mette il cerotto sul petto, ma ancora senza effetto. Poi sullo stomaco sempre senza nessun effetto. Poi lo mette sull'inguine, ma nemmeno così ottiene l'effetto desiderato. Infine mette il cerotto sui testicoli. Non solo non conclude niente, ma addirittura il cerotto si attacca così tenacemente che non si toglie più Allora il"medico"prova a toglierlo mettendo tutta la sua forza e il cerotto si stacca provocando al povero paziente un tal dolore che lo costringe a gridare con tutta la sua forza: "Aaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhh". Dopodicchè l'osso gli esce violentemente dalla bocca. Così il medico apre il quaderno e scrive: "Osso alla gola=cerotto ai coglioni".
Barzellette dottori Il dottore al paziente: "Signora, non ho mai visto un clitoride così grande!". "Signora?!?! Ma io mi chiamo Pasquale Rossi!". "Mhhh, mi scusi, volevo dire, non ho mai visto un pene così piccolo!


Pagina 29
Bellezze su Buongiorno Web
Donne Vip Gallery for Man
Buongiorno Web su Facebook