Barzellette
Barzellette divertenti: le barzellette, i colmi le freddure più divertenti del web

Comics Zone .: Barzellette

Barzellette comportamenti | Parte 18

Barzellette comportamenti In classe la maestra chiede agli alunni: "Chi è stato il più grande uomo che l'umanità abbia mai avuto?". "Berlusconi" grida il piccolo Andreino. "Ma no" dice la maestra. "D'Alema"dice un altro bambino. "Il mio papà dice un terzo. "Ma no! Non avete capito lo spirito della domanda"dice sorridendo la maestra. Allora il piccolo David Nataf si alza e nel silenzio generale dichiara tranquillamente: "Gesù Cristo, signora maestra". La maestra questa volta dice che la risposta è giusta, ma dentro di si si meraviglia che sia stata data proprio dal piccolo David, figlio di ebrei. Comunque per ricompensa dona al piccolo David un sacchetto di caramelle. Durante l'intervallo della ricreazione un amico ebreo di David lo prende per il colletto e gli dice: "Ma che ti è venuto in mente di dire che è Gesù il più grande uomo ... ". E il piccolo David masticando una caramella: "Io so che è Mosè come lo sai tu che è Mosè ma cerca di capire, gli affari sono gli affari!".
Barzellette comportamenti Un uomo noto per la sua bontà e rettitudine, ricevette un giorno la visita di un angelo il quale lo avvertiva che, in virtù delle sue doti, il Signore aveva deciso di regalargli una tra le seguenti cose: 1. Infinita salute; 2. Infinita saggezza; 3. Infinito denaro. L'uomo scelse la saggezza. "Fatto", disse l'angelo, e scomparve. Il giorno dopo, l'uomo raccontò tutto alla moglie la quale, subito, chiese: "Allora, dimmi qualcosa di saggio". E l'uomo: "Avrei dovuto scegliere il denaro".
Barzellette comportamenti Un uomo di novant'anni è seduto su una panchina del parco e piange a dirotto. Gli si avvicina un giovane che gli offre il suo appoggio. Tra le lacrime il vecchio gli racconta la sua storia. "Sono innamorato di una donna di 25 anni". "Cosa c'è di male?". Singhiozzando: "Tu non capisci. Ogni mattina, prima che lei vada al lavoro, facciamo l'amore. A mezzogiorno lei torna a casa, facciamo di nuovo sesso, poi mi cucina il pranzo. Al pomeriggio, lei fa un break al lavoro, corre a casa, mi fa un bocchino, il migliore che un uomo possa desiderare ... ". Il vecchio non ce la fa più e comincia a piangere sempre più disperato. "Io non capisco", fa il giovane,"mi sembra che abbiate una relazione magnifica. Allora perché piange?". Tra le lacrime il vecchio: "Ho dimenticato dove abito".


Pagina 18
Bellezze su Buongiorno Web
Donne Vip Gallery for Man
Buongiorno Web su Facebook