Barzellette
Barzellette divertenti: le barzellette, i colmi le freddure più divertenti del web

Comics Zone .: Barzellette

Barzellette comportamenti | Parte 10

Barzellette comportamenti Un uomo molto religioso vive di stenti in un piccolo appartamento di periferia. Va in chiesa tutti i giorni, recita preghiere, vespri, rosari, ecc. Nello stesso palazzo abita un arrogante giovanotto, ricchissimo, che non lavora, abita in un grande appartamento lussuoso, belle donne, auto, feste e baldoria a tutte le ore, soldi a palate. Per un po` di giorni il signore religioso fa finta di niente e vede il suo vicino che rientra tardi, che fa la bella vita. Un giorno non ne può più e in una sua preghiera dice: "Dimmi un po`, Signore. Io ti sono sempre devoto, vengo in chiesa, prego sempre, ma vivo nei debiti, negli stenti e nella povertà. Quello là invece non va mai in Chiesa, bestemmia e pecca a più non posso, eppure è sempre ricchissimo e vive negli agi. Perche? Perche? Rispondimi: Perché". Ad un certo punto si sente una voce dal cielo: "E' perché lui non mi rompe mai le palle!".
Barzellette comportamenti Carlo è fermo al semaforo sulla sua scassata 500. Si affianca un bel Porsche e il tizio al volante gli suona. Carlo si gira: "Uela! Luigi! non ti vedo da un sacco di tempo ... che bella macchina?? Come hai fatto??". "Non dirlo a nessuno, è il mio segreto, se giuri di non fregarmi l'idea, te la confido". "Uela Luigi, siamo amici d'infanzia ... dimmi tutto!!". E allora Luigi gli bisbiglia: "Ho fatto i soldi ... ho fatto una crema che si spalma sul cazzo e sa di banana ... ne vendo delle tonnellate ... ma tu non fregarmi il brevetto!". Carlo promette e se ne va. Dopo un mese Luigi è fermo al semaforo con la sua Porsche, si affianca un Ferrarino, gli suona: "Uela! ma è il Carletto! ma come hai fatto ... un Ferrarino!? come ci sei riuscito è !". "Non dirlo a nessuno ... è il mio segreto ... ho inventato una cremina che la spalmi su una banana e sa di cazzo!".


Pagina 10
Bellezze su Buongiorno Web
Donne Vip Gallery for Man
Buongiorno Web su Facebook