Barzellette
Barzellette divertenti: le barzellette, i colmi le freddure più divertenti del web

Comics Zone .: Barzellette

Barzellette sulla Chiesa | Parte 17

Barzellette Chiesa, preti e monaci Un prete si trova nel centro storico di Genova. Ad un certo punto sente una turbolenza intestinale e si precipita in un bar, dove un mucchio di gente sta facendo festa. Al suo ingresso l'atmosfera si raggela, e lui, quatto quatto, si avvicina al barista chiedendo dove si trova la toilette. Il barista risponde: "Mi dispiace, ma non le posso lasciar usare la nostra toilette". Il prete, sempre più pressato, insiste, ed il barista gli dice: "Non posso proprio, sa: il fatto è che nella toilette c'è la statua di una donna coperta solo da una foglia di fico ... "Il prete risponde: "Non importa: guarderà dall'altra parte" e corre verso la porta della toilette. Quando finalmente esce vede che nel bar è ricominciata la festa, ed allora dice al barista: "Ma come! Appena entrato tutti si sono ammutoliti ed adesso hanno ricominciato a far festa?". "Eh, padre, ma lei è dei nostri ormai!". "Come, dei vostri?". "Vede, ogni volta che la foglia di fico viene sollevata si spengono tutte le luci del bar ... ".
Barzellette Chiesa, preti e monaci Un uomo esce da un bordello. Un ragazzino lo vede e gli dice: "Se vuoi che non dica da dove sei uscito mi devi dare cinquantamila lire". E l'uomo gliele dà. Il ragazzino segue l'uomo. Appena vede che sta per entrare in casa gli dice: "Adesso so dove abiti. Mi devi dare settantamila lire". E l'uomo gliele dà. Una volta a casa il ragazzino racconta tutto al padre che lo rimprovera severamente e gli ordina di andare in chiesa a confessarsi. Il ragazzino va in chiesa. E appena vede il sacerdote gli dice: "Ora so anche il lavoro che fai. Sono centomila".
Barzellette Chiesa, preti e monaci Un parroco ed il suo sagrestano osservano il passare della gente davanti alla chiesa. Ad un certo punto il parroco fa: "Vedi quella mora? Me la sono fatta tante volte!". Il sagrestano: "Anch'io!". Il parroco: "E quella bionda è Sapessi che giochetti sa fare ... ". Il sagrestano: "Lo so, lo so ... l'ho usata ieri sera!". "Senti - fa il prete - non è bello parlare di queste cose! Facciamo così ogni volta che vediamo passare una bella donna con la quale abbiamo fatto l'amore anzi no, una donna che abbiamo usato, schiocchiamo le dita, d'accordo?". Passa una signora elegante e il parroco: Tlac. Il sagrestano: Tlac. Passa una ragazza bellissima e il parroco: Tlac. Il sagrestano: Tlac. Va avanti così per un po' fino a quando il sacerdote dice: "Senti, tagliamo la testa al toro! Io le donne di questo paese me le sono fatte tutte, tranne mia madre e mia sorella ... "Ed il sagrestano: TLAC, TLAC!


Pagina 17
Bellezze su Buongiorno Web
Donne Vip Gallery for Man
Buongiorno Web su Facebook